Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies.
Istruzioni per l'uso
1.
Se non sei ancora registrato fallo subito
2.
Compila la scheda di registrazione e i codici degli assegni in tue mani
3.
Ricerca la tua prossima vacanza
4.
Fai la tua richiesta di preventivo gratuita
5.
Tocca con mano quanto hai risparmiato con gli assegni
  • minislide01
  • minislide02
  • minislide03
  • minislide04
  • minislide05
  • minislide06
  • minislide07
  • minislide08

Mauritius, La Stella dell'Oceano Indiano

View

L'isola di Mauritius non è solo uno splendido mare, ma è paesaggi, natura, avventura, cultura.

Assegno Vacanze Etico presenta l'isola di Mauritius nelle sue stupende sfaccettature.

 Il fascino dell'isola di Mauritius

È un’isola immersa nel verde con colline che si tuffano indisturbate in un mare puro e cristallino dalle molteplici sfumature. L’isola di origine vulcanica è conosciuta anche col nome di “La stella dell’Oceano Indiano”  e si trova nella parte sudovest dell’oceano, a 900 km ad est del Madagascar. Il clima è favorevole circa tutto l’anno, anche se ci sono spesso acquazzoni ma dalla durata breve.

Mauritius offre diverse emozioni: dallo spettacolo del mare con i suoi riflessi, alle strade dell’entroterra con immensi campi di canna da zucchero e piantagioni di tè ai piedi delle colline. Tutto è ovattato da una pace inusuale, alla quale ci si abitua molto presto. Sull'isola Mauritius, sia per mare che per terra, vi è un cospicuo numero di attività, tra cui diversi sport come il golf, lo sci nautico o l'immersione.

La barriera corallina dista poche centinaia di metri dalla riva e giornalmente ci sono escursioni in barca per raggiungerla e godere delle meraviglie del mare facendo snorkeling. I 330 chilometri di costa sono quasi interamente costituiti da barriere coralline e l'Oceano Indiano giustappone il blu petrolio del mare aperto al cristallino delle lagune, e ciò che separa i colori è soltanto un filetto di schiuma originato dalle onde sulle scogliere. Mauritius è un’isola ricca di spunti, dalle spiagge, ai mercati delle piccole cittadine, ai parchi naturali con cascate (come le cascate Tamarin) e lagune incontaminate nell’entroterra.

 

Cascate Tamarin

Cascate Tamarin

Beach

Le Spiagge

Barriera Corallina

Barriera Corallina

 

L’Isola dei Cervi è un’attrazione interessante e prende il nome dai cervi di Giava che erano stati introdotti dagli Olandesi verso la fine del 1500. Ora di cervi non se ne vedono quasi più, ma l’isola ha conservato questo nome affascinante. Raggiungibile in barca, l’isola si trova sulla costa orientale, perciò per arrivarci bisogna superare una foresta di mangrovie; inoltre, durante il tragitto si può passare per le cascate del fiume Grand Riviere, uno spettacolo della natura. L’isola è a dir poco meravigliosa, ricca di sentieri da scoprire, ma purtroppo molto affollata e soggetta al fenomeno della marea, che effettivamente può creare disagi.

Un altro punto d’interesse è Vanille Crocodile Park, un parco faunistico molto originale, in cui abitano numerose specie animali (coccodrilli, tartarughe giganti, scimmie) e vegetali. Sulla terra ferma, sott'acqua o nell'aria, la fauna mauriziana è costituita da un'ampia varietà importata in parte dai coloni nel corso dei secoli. Alcune specie come il dodo sono purtroppo scomparse, ma altre, diventate endemiche, sono ormai protette.; il nome Vanille, invece, deriva dal fatto che l’isola sorge su un’ex piantagione di vaniglia.

Caleidoscopio di popolazioni, l'isola Mauritius attinge il paesaggio artistico e culturale dall'Africa, dall'Asia e dall'Europa. Rivolta verso il mare, non dimentica neppure i riti, i rituali e l'arte del vivere alla giornata. Il tutto in un'atmosfera gioiosa e colorata, che rispecchia il contesto naturale.

Per quanto riguarda invece l’aspetto più culturale, che siano tamul o indù, i templi mauriziani sono molto diversi tra loro ed è possibile accedere liberamente all'interno delle mura, a condizione che non si disturbino i fedeli e che non si entri nel santuario che ospita le statue delle divinità. Per concludere, Mauritius, non è solo spiaggia, mare e relax come molti pensano, bensì anche avventura, divertimento, cultura.

 

Isola dei Cervi

Isola dei Cervi

Tartaruga gigante

Tartaruga gigante

Tempio Mauriziano

Tempio Mauriziano

 
News