Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies.
Istruzioni per l'uso
1.
Se non sei ancora registrato fallo subito
2.
Compila la scheda di registrazione e i codici degli assegni in tue mani
3.
Ricerca la tua prossima vacanza
4.
Fai la tua richiesta di preventivo gratuita
5.
Tocca con mano quanto hai risparmiato con gli assegni
  • minislide01
  • minislide02
  • minislide03
  • minislide04
  • minislide05
  • minislide06
  • minislide07
  • minislide08

Cosa mettere in valigia

Cosa mettere in valigia
  1. Quale valigia scegliere per il viaggio?

  2. Come evitare brutte sorprese?

  3. Cosa non dimenticare?

  4. Come preparare le valige per il viaggio?

A tutte queste domande importanti Assegno Vacanze Etico vi darà una risposta. Ecco i suggerimenti per evitare gli imprevisti!


Categorie: Viaggiare informati

Quale valigia scegliere per la vacanze?

Il viaggio generalmente è un viaggio piuttosto lungo, che presuppone comodità e confort. Lo stesso vale per le valigie. Arrivare in una destinazione qualsiasi con una valigia scomoda o non adatta renderà il viaggio scomodo potrebbe creare dei disagi anche molto fastidiosi. È bene dunque fare una distinzione tra le valigie rigide e le valige morbide. In linea di massima le valige rigide garantiscono una maggiore sicurezza a chi viaggia, soprattutto in aereo, perché oltre al fatto di avere una grande capienza sono strutturate in modo tale da evitare l’apertura accidentale, nonostante in aeroporto subiscano grandi scossoni tra un passaggio all’altro. Mentre le valige morbide subiscono grandi danni dal trasporto, soprattutto in aereo e sono meno stabili, anche se a differenza delle valige rigide sono decisamente più leggere.

Come evitare brutte sorprese con le valige?

In generale è sempre bene non caricare troppo le valige, ed è sempre bene considerare i limiti di peso imposti dalle compagnie aeree. Il suggerimento per evitare brutte sorprese come creme aperte, trucchi o lozioni sparse tra i vestiti è quello di sigillare in buste separate tutto ciò che si potrebbe rovesciare, e inserire i capi di abbigliamento a cui si tiene maggiormente in buste di plastica isolanti. Le brutte sorprese però possono essere causate anche dalla valigia stessa, per questo è bene fissare la valigia con una cinta che garantisce la chiusura della borsa anche in caso di rottura della cerniera. Un´altra brutta sorpresa legata alle valige è legata al bagaglio a mano. Infatti le compagnie aeree hanno regole molto diverse fra loro, è dunque consigliabile contattare la compagnia area per avere delle specifiche riguardo al bagaglio a mano.

Cosa non dimenticare e come preparare le valige per il vostro viaggio

Preparare le valige può diventare un problema se il viaggio è per più di un weekend, quindi sbagliare la sistemazione della valigia può essere un grande problema. Ecco dunque dei consigli su come sistemare gli indumenti all’interno della valigia.
È importante non dimenticare alcune cose che possono risultare fondamentali, come ad esempio:

  • alcuni tipi di medicinali (ad esempio analgesici, antinfiammatori, e quant’altro possa essere di aiuto in caso di dolori o fastidi facilmente gestibili);

  • i documenti importanti per il viaggio (passaporto e carta di identità in più copie per sicurezza);

  • informazioni mediche come le vaccinazioni in caso di necessità;

  • le carte di credito e i numeri telefonici per bloccare le carte in caso di furto, anche dall’estero;

  • doppio cambio per ogni giorno che sarete in viaggio (a meno che non avrete la possibilità di fermarvi in lavanderia);

  • almeno un paio di scarpe eleganti, un paio di scarpe comode, un paio di sandali e un paio di scarpe da ginnastica (che sono sempre una scappatoia quando si cammina molto e si vuole stare comode), ciabatte da mare;

  • almeno un costume da bagno e il telo mare;

  • almeno un giacchetto pesante, per non rischiare di avere freddo (anche nel deserto la sera fa freddo!).

Come disporre tutto in valigia?

È bene iniziare la valigia ponendo sul fondo gonne e pantaloni, successivamente le magliette e le t-shirt, arrotolate in modo da non sgualcirle e da guadagnare spazio.
Un trucco per ottimizzare lo spazio e mantenere i colli delle camicie ben rigidi è inserire i rotoli di magliettine o biancheria all’interno del collo della camicia. Successivamente è la volta delle scarpe, che vanno messe all’interno di sacchetti o buste e saranno poste nel fondo della valigia in corrispondenza delle rotelle. Nelle tasche interne della valigia è bene disporre l’abbigliamento intimo, i parei, e i piccoli oggetti. Mentre tutti i cosmetici e gli oggetti per la cura della persona troveranno la giusta collocazione nel beauty case.

News